Un anno di Croce Rossa

“Un altro bell’ anno è passato!” così esclama il commissario dei volontari di Fermignano della Croce Rossa Edmondo Feduzi. L’ anno appena trascorso si appresta ad esser l’anno dei record per questo comitato locale di Croce Rossa. Sono stati effettuati 18000 ore di servizio con 3600 servizi (poco meno di dieci al giorno) e 188000 km percorsi in lungo ed in largo per l’Italia.

Questi sono solo alcuni dei “numeri” resi possibile grazie all’impegno dei 120 volontari che dedicano ogni minuto libero della loro giornata a chi ne ha bisogno. La Cri di Fermignano è stata protagonista nel portare aiuto alle popolazioni d’ Abruzzo effettuando 4 missioni nei luoghi del sisma ed in collaborazione con la Protezione Civile di Fermignano ha allestito una raccolta viveri.

Ha preso parte, insieme alla Cri provinciale, alla tappa regina del Giro d’Italia Pergola-Monte Petrano con 2 mezzi e 8 persone, ed insieme alla Cri di Urbino alla famosissima corsa ciclistica “Straducale” allestendo uno dei rifornimenti principali della gara ed ha messo a disposizione due ambulanze che seguivano la corsa.

I volontari, dopo esser stati formati attraverso diversi durissimi corsi,e sottoposti a settimane intere di aggiornamento sono stati impegnati nella creazione di una postazione di affiancamento al 118 con equipaggio gamma (composto solo da volontari) che in ogni week end è in servizio dalle 20 del sabato alle 20 della domenica, permettendo di dare un’ulteriore servizio alla popolazione.

La Croce Rossa è anche stare insieme e per questo Fermignano ha preso parte ad i festeggiamenti dei 150 anni della Croce Rossa a Solferino, un’esperienza davvero indimenticabile per tutti quelli che hanno partecipato. L’anno appena passato ci ha visti protagonisti nelle scuole facendo un corso di primo soccorso ai ragazzi della scuola media di Fermignano,e una dimostrazioni di soccorso nella scuola media di Urbania.

La Croce Rossa non si prende pero’ cura soltanto degli ammalati è presente nel territorio con il gruppo Pionieri che sono impegnati nel sociale con la distribuzione di viveri alle famiglie meno abbienti la collaborazione con diverse famiglie di ragazzi disabili, e nella promozione della campagna sulla sicurezza stradale.

Ora si è tutti impegnati con il nuovo corso di reclutamento per volontari che inizierà l’8 febbraio presso la sede di Fermignano che permetterà a chi vorrà di diventare un vds. In poche parole possiamo dire che è passato un anno veramente eccezionale per un gruppo che ha poco più di dieci anni di storia ma che ha veramente tanta voglia di fare e di aiutare gli altri.

Lascia un commento